CASTANO PRIMO (MI)


VARIANTE PIANO DELLE REGOLE

(CENTRO STORICO)

2012

prev next
La nuova pianificazione del centro storico considera l’opportunità di costruire un rapporto tra città storica, città costruita, spazi aperti e valorizzazione delle presenze storico documentali.
Il centro storico è dunque un luogo particolare, che vive di delicati equilibri tra gli spazi pubblici e quelli privati, tra il cittadino residente ed il commerciante, nonché di compromessi tra strutture edilizie antiche ed esigenze moderne.
La definizione del “nuovo piano” è avvenuta attraverso la stesura di un quadro conoscitivo dei diversi fenomeni e delle problematiche in essere, e l'elaborazione successiva del progetto di piano.
Le cartografie redatte (di analisi e di progetto) e il materiale testuale sono stati riuniti in un unico documento denominato “atlante”; si tratta di una raccolta sistematica delle fonti analitiche ed interpretative (cartografie storiche, atti edilizi storicamente rilevanti, analisi della struttura edilizia, progetto di piano e norme).